Teammachine SLR01 DISC ONE

Compara
Non ci sono articoli da confrontare.

Configurazioni

Teammachine SLR01 DISC TWO

Teammachine SLR01 DISC TWO

Panoramica

  • Trasmissione Sram Red eTap Disc
  • Ruote DT Swiss PRC 1400 SPLINE db 35
  • Attacco ICS e manubrio BMC Carbon, reggisella Premium Carbon D-Shape
Teammachine SLR01 DISC THREE

Teammachine SLR01 DISC THREE

Panoramica

  • Trasmissione Shimano Ultegra Di2 Disc
  • Ruote DT Swiss PRC 1475 SPLINE db 35 Carbon
  • Attacco ICS, reggisella Premium Carbon D-Shape
Teammachine SLR01 DISC FOUR

Teammachine SLR01 DISC FOUR

Panoramica

  • Trasmissione Shimano Ultegra Disc
  • Ruote Mavic Ksyrium Disc UST
  • Attacco ICS, reggisella Premium Carbon D-Shape
Teammachine SLR01 DISC MODULE

Teammachine SLR01 DISC MODULE

Panoramica

  • Attacco ICS Stem e manubrio carbonio BMC
  • Reggisella Premium Carbon D
  • Sella Fizik Antares R1 Carbon

La storia

Esiste qualcuno più qualificato di un campione del mondo e vincitore del Tour de France per raccomandare la Teammachine?

E' la bicicletta che sceglierebbe tra qualunque altra, quella che consiglierebbe agli amici di comprare, infatti l'ex uomo di classifica ha perso il conto delle volte in cui ha tessuto le lodi di questa bici da strada d'avanguardia. "Ho ancora a casa una SLR della prima generazione, che uso ancora regolarmente" spiega l'australiano. "A quei tempi fu una rivelazione: semplicemente la SLR migliorava con l'aumentare della distanza e delle difficoltà. Questa è anche la bici che ama gli scatti secchi negli strappi ripidi e che pennella le curve con una precisione chirurgica." Un giudizio grandioso da parte di Cadel, famoso per mantenere standard molto esigenti in termini di preciso rapporto tra comfort e rigidità.

"Fin dalla prima generazione SLR nel 2010, l'incomparabile duttilità del telaio e comfort hanno conquistato il mio cuore" continua. "Correre il Tour de France e vedere molti dei miei avversari costretti alzarsi sulla sella nei tratti di strada più accidentati mentre noi potevamo rimanere comodamente seduti e pedalare anche nelle ultime tappe era ciò che ci permetteva di rimanere più freschi per portare a conclusione il nostro compito."
"La mia versione preferita è quella stealth black che pesa meno di sei chili, costruita appositamente per la mia partecipazione al Taiwan KOM." Cadel ha pedalato su più Teammachine di chiunque altro ma, oltre ai colori e ai prototipi, la qualità di guida è quello che continua a colpirlo. Cosa succederà ancora?

 

In dettaglio

Tecnologia

01
02
03
04
05
06
07
Previous Slide Next Slide
ACEelerated Composites Evolution Technology (ACE)
Integrated Cockpit System (ICS)
Tuned Compliance Concept (TCC) Race
Dual Transmission Integration (DTi)
Design asimmetrico delle tubazioni
D-Shaped Seat Post
Ultra-Light Thru-Axle Design

ACEelerated Composites Evolution Technology (ACE)

1, 2, 34'000... La nostra tecnologia ACE esamina migliaia di possibili design del telaio, virtualizzando migliaia di prototipi fisici ed anni di collaudi fisici per assicurare che il prodotto finale soddisfi le richieste dei ciclisti piu esigenti.

PIÙ DETTAGLI

Integrated Cockpit System (ICS)

Nascosti in primo piano. La funzionalità tecnica e la semplicità estetica dell'Integrated Cockpit è un successo dell'ingegneria e del design svizzero per mantenere guaine e tubazioni al loro posto: celate alla vista.

PIÙ DETTAGLI

Tuned Compliance Concept (TCC) Race

Le Teammachine impiegano il TCC Race, la versione racing del nostro Tuned Compliance Concept, progettata per mantenerti fresco nei lunghi giorni di gara e di allenamento intenso. Le vibrazioni dell’asfalto sono filtrate per una guida scorrevole ed efficiente.

Dual Transmission Integration (DTi)

L'estetica non dovrebbe mai essere trascurata, per questo motivo DTi permette ai telai BMC di apparire e funzionare come macchine di precisione, indipendentemente dalla vostra scelta sulla trasmissione.

Design asimmetrico delle tubazioni

Sensazione di guida estremamente bilanciata, grazie alla perfetta combinazione di rigidità e comfort.

D-Shaped Seat Post

Modellata per aumentare il comfort, la speciale sezione riduce il materiale utilizzato e di conseguenza il peso.

Ultra-Light Thru-Axle Design

Una soluzione esclusiva per gli assi passanti ed forcellino che risulta in un sistema superleggero.

Dettagli Tecnici

  • SKU

    301435
  • Telaio

    Teammachine SLR01, PF86 bottom bracket, Flat Mount, 12x142mm thru-axle
  • Tubazioni

    01 Premium Carbon, ACE Technology, TCC Race
  • Forcella

    Teammachine SLR 01 Premium Carbon Disc, TCC Race, Integrated Cockpit, Flat Mount, 12x100mm thru-axle
  • Rapporti

    2x11
  • Guarnitura

    Shimano Dura-Ace, 52-36T
  • Cassetta

    Shimano Dura-Ace, 11-30T
  • Catena

    Shimano Dura-Ace
  • Deragliatore

    Shimano Dura-Ace Di2
  • Cambio

    Shimano Dura-Ace Di2
  • Comandi

    Shimano Dura-Ace Di2, Hydraulic
  • Freni

    Shimano Dura-Ace, SM-RT900 Rotors (160 /140)
  • Manubrio

    BMC RCB01 Carbon, ergo top shape, compact bend
  • Attacco

    BMC ICS 01 - Integrated Cockpit Design, w/ computer and camera mount
  • Tubosella

    Teammachine SLR01 "D" Premium Carbon, 15mm offset
  • Sella

    Fizik Antares R1 Carbon
  • Mozzi

    DT Swiss PRC 1100 DICUT db 35 Carbon, Thru Axle (12mm)
  • Cerchi

    DT Swiss PRC 1100 DICUT db 35 Carbon
  • Pneumatici

    Vittoria Corsa, 25mm
  • Peso

    1.0000
  • Materiale del telaio

    Carbonio

Taglia 47 51 54 56 58 61
Base Bar Drop Flat Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Top Tube MM 517 535 550 560 575 590
Wheelbase MM 970 975 986 996 1012 1027
Seat Angle 73.5 73.5 73.5 73.5 73.5 73.5
Seatpost Drop MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Seatpost Length MM 300 300 330 330 330 330
Stack MM 506 530 550 565 584 608
Trail MM 76 66 63 63 63 63
Rider Height CM <166 166-174 172-180 178-186 184-192 >190
BB Height MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Rear Center MM 410 410 410 410 410 410
Pad Reach V Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Reach MM 367 377 386 392 401 409
Pad Stack V Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Head Tube MM 113 133 153 168 188 213
Head Angle 70.5 72 72.5 72.5 72.5 72.5
BB Drop MM 69 69 69 69 69 69
Pad Stack Flat Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Stem Length MM 90 100 110 120 120 120
Saddle Height Range N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Seat Tube MM 423 468 513 534 554 584
Stem Angle -12.5 -12.5 -12.5 -12.5 -12.5 -12.5
Post Offset MM 15 15 15 15 15 15
Rear Travel 410 410 410 410 410 410
Crank Length MM 170 170 172.5 172.5 175 175
Fork Rake MM 41.6 41.6 41.6 41.6 41.6 41.6
Front Center MM 570 575 587 596 611 627
Pad Reach Flat Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Base Bar Drop V Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Base Bar Reach V Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Fork Length MM 365 365 365 365 365 365
Bar Rise MM 77 77 77 77 77 77
Base Bar Reach Flat Cockpit MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Bar Width MM 400 420 420 420 440 440
Bar Reach MM N/A N/A N/A N/A N/A N/A
Bar Drop MM 117/23 117/23 117/23 117/23 117/23 117/23
Backsweep N/A N/A N/A N/A N/A N/A

https://master-7rqtwti-zqpykptqwf3ju.us-3.magentosite.cloud/media/wysiwyg/00_Master/02_Product_Page/Divider_Image/Teammachine_SLR_Disc/BMC_Product_Page_Divider_Image_1_Teammachine_SLR_DISC.jpg

RASSEGNA STAMPA

COSA NE PENSANO?

La Teammachine reagisce esattamente come ci si aspetterebbe da una bici da gara, scattante e diretta, senza essere nervosa.

Entrambe le versioni hanno una posizione naturale ed ho subito capito come avrebbero risposto alle sollecitazioni. Allo stesso tempo la Teammachine è docile e facile.

DAVE EVERETT - CYCLINGTIPS | UK

Scalatore, passista, velocista o scattista: il telaio si adatta a tutti gli stili di corsa.

FREDERIC IEHL - LE CYCLE | FRANCE

La BMC Teammachine SLR01 Disc Team si porta a casa il primato della redazione perchè offre una combinazione vincente di velocità, precisione e comfort.

BICYCLING.COM | USA

La BMC Teammachine SLR02 Disc One porta la velocità e risparmia il contante.

BOBBY LEA & GABRIEL LODGE - BICYCLING.COM | USA

Tutte le bici da gara dovrebbero comportarsi come la BMC Teammachine SLR01.

MATT PHILLIPS - BICYCLING.COM | USA

La scelta della redazione: il risultato di 34'000 prototipi generati da un supercomputer grande come una stanza.

Valeva la pena attendere la nuova BMC Teammachine SLR01 Disc.

OLIVER BRIDGEWOOD - CYCLING WEEKLY | UK

Una macchina incredibile da usare o anche solo da guardare.

La BMC Teammachine SLR01 Disc accelera, sale, curva e scende come una bici da corsa di livello mondiale. E' comfortevole, ha una linea pulita e si ferma (sotto controllo) in un fazzoletto. Bravi BMC.

BEN DELANEY - BIKERADAR | USA
Previous Review Next Review