Mountainbikes

  1. Che cos’è la sospensione APS?

    APS sta per Advanced Pivot System, ed è l’acronimo che usiamo per il nostro concept di sospensione posteriore. L’APS ottimizza la cinematica ed il posizionamento degli assi di rotazione, i rapporti di leva, l’escursione dei perni e la taratura dell’ammortizzatore. Calcoli virtuali sono in grado di affinare tutti gli aspetti della sospensione per tutti i nostri modelli full-suspension per ottenere le migliori caratteristiche di funzionamento per ogni terreno. Il risultato è una struttura leggera, robusta e compatta in grado di esprimere eccellenti controllo e trasferimento di potenza dell’atleta.

  2. Posso acquistare solo il telaio della bicicletta MountainBike di BMC?

    Sì, è disponibile la versione frame-set di molte delle nostre mountain bike.

  3. Come imposto il SAG della sospensione postreriore sulla mia full-suspension?

    Tutte le full-suspension BMC sono dotate di un riferimento a livello del fulcro superiore del fodero alto con il leveraggio sospensione che si chiama "Initial Load Indicator" che serve a trovare il giusto valore di SAG. Usare questo indicatore semplifica il tempo necessario a regolare la bici prima di saltare in sella. Quando cercate la giusta regolazione, assicuratevi di prendere in considerazione il vostro equipaggiamento, se usate un Camel Back per esempio, per comprendere tutti i carichi agenti. Infine, prima di partire, ricordatevi di controllare la sospensione periodicamente, per mantenere la pressione corretta.

  4. Posso sostituire l’ammortizzatore posteriore sulla mia mountainbike BMC?

    I nostri ingegneri e product manager spendono molto tempo con i nostri partner che forniscono i componenti per assicurarsi che ogni nostro modello full-suspension sia consegnato con la taratura perfetta, di conseguenza le nostre bici sono progettate come un organismo completo dove ogni elemento gioca un preciso ruolo nella qualità di guida. Per far funzionare la bici al meglio, nelle condizioni di progetto, sostituire l’ammortizzatore posteriore non è un’operazione suggerita. L’adattamento della bicicletta all’atleta è una scelta personale ma vi raccomandiamo di avvalervi sempre della collaborazione di tecnici professionali, in possesso di una esperienza specifica di sospensioni.